La tua proposta di valore genera clienti automatici!

186

Hai sette secondi di tempo per catturare l’attenzione dei tuoi clienti. Dimmi perché dovrei interessarmi a te?

Il tempo di attenzione delle persone si sta riducendo continuamente e per questo motivo diventa sempre più determinante riuscire a comunicare in modo efficace, saper comunicare il proprio brand in un unico e breve messaggio, un messaggio chiaro, incisivo, in grado di vendere, ed è qui entra in gioco la proposta di valore. 

Perché le persone dovrebbero acquistare da me? 

Porsi questa domanda diventa fondamentale nella determinazione della proposta di valore.

Chiamata anche value proposition, questa comunica alle persone il perché dovrebbero acquistare da te.

La proposta di valore del tuo brand deve essere la risposta diretta ad un bisogno o un desiderio reale delle persone. 

Prima ancora dello storytelling, prima ancora dell’advertising, prima di tutto, c’è la determinazione della proposta di valore perché è quella che fa matching con le persone, è quella che può far scattare il colpo di fulmine tra brand e persone. 

La proposta di valore è dunque un elemento fondamentale nella identificazione del tuo brand, del valore che tu puoi dare alle persone,  è l’elemento che fa comprendere alle persone chi sei, cosa fai e perchè lo fai.

Come puoi definire la tua proposta di valore?

Ci sono molti modi per definire la value proposition, uno di questi, forse anche il più complesso è quello di partire innanzitutto da te!

Fai un passo indietro e chiediti perché hai deciso di iniziare la tua attività: a volte le persone sono troppo focalizzate nella vendita del prodotto, dimenticando il vero motivo per il quale hanno creato il loro progetto imprenditoriale.

Molto spesso la proposta di valore parte da qualcosa di intimo, il motivo che ti ha spinto a diventare ciò che sei e a fare ciò che fai e questo, se raccontato in modo sincero, genera empatia e crea forti relazioni tra brand e persone. 

Un esempio, mi è capitato ultimamente in formazione che un’artigiana sia riuscita a tirare fuori la propria proposta di valore in relazione al suo vissuto ed era: “Borse per donne pratiche in sinergia con la natura”. Giovanna, così si chiamava, aveva scavato dentro di sé ed era riuscita a comprendere che la sua vita rifletteva sui suoi prodotti e quindi sul valore che dava attraverso i suoi prodotti.  

La Proposta di valore genera mercato

Pensa alla domanda latente. Se tu attraverso il tuo prodotto o servizio non sei in grado di intercettare la domanda manifesta poiché non esiste una domanda sul mercato dei tuoi prodotti, probabilmente sarà necessario cercare in modo efficace di far comprendere subito il valore che tu puoi dare alle persone. In fondo, quante volte ti capita consultando il sito o semplicemente una brochure di non comprendere quale sia il valore che un prodotto o servizio può darti?

Spesso, riuscire a sviluppare una proposta di valore che sia coerente con una domanda latente può essere molto efficace anche per generare mercato.

Prendiamo come esempio “Spotify”, la piattaforma di musica in streaming online che tutti noi conosciamo. 

Spotify “La musica è per tutti” – La proposta di valore di Spotify è quella di dare accesso a tutti ad un grande database di canzoni, non dovendo fare alcun acquisto “Milioni di brani senza alcuna carta di credito”

Prima di spotify in quanti avremmo voluto poter ascoltare le canzoni senza fare alcun acquisto? Una proposta di valore così fa matching con una domanda latente e ti permette di generare contatti o clienti in modo automatico.  

Quindi: hai sette secondi di tempo per catturare l’attenzione dei tuoi visitatori, qual è la tua proposta di valore?