Opportunità di business. Instagram presenta CREATOR l’account studiato per gli influencer

215

La crescita inarrestabile di Instagram continua così come le opportunità di business e gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma.

Dal buongiorno con l’immagine del caffè, all’esperienza di viaggio, all’acquisto o alla condivisione dei momenti più importanti ed emozionanti della propria vita: utenti, aziende e creator si raccontano quotidianamente ai propri follower. In Italia, Instagram è al terzo posto tra i social network più utilizzati.

Un’abitudine che tradotta in numeri conta

1 miliardo di utenti attivi al mese nel mondo, di cui, 19 milioni attivi al mese in Italia. Sono oltre 400 milioni gli utenti che ogni giorno utilizzano le Instagram Stories e 95 milioni i contenuti condivisi in 24 ore.

Lo sapevi che gli advertiser attivi mensilmente sulla piattaforma sono più di 2 milioni? Esistono oltre 25 milioni di profili business nel mondo e l’audience di Instagram raggiungibile dalla pubblicità è stimata intorno agli 895 milioni di utenti attivi al mese. Facebook ha acquistato Instagram nel 2012 e ha trasformato negli anni la piattaforma in un vero e proprio strumento di marketing studiato su misura per aumentare il livello di coinvolgimento degli utenti, stimolare le relazioni e la promozione/vendita di prodotti e servizi.

Citazione Instagram

Dopo aver dato la possibilità di trasformare il proprio profilo da personale a business, oggi Instagram, annuncia l’attivazione di creator, l’account pensato per influencer e creatori di contenuti.

Ma quali sono le differenze tra business e creator?

Partiamo dall’account business

Il primo account, quello business, a differenza del “personale” ci offre tutti gli strumenti di marketing studiati per promuovere l’attività commerciale e tutti i risultati ottenuti dalla comunicazione.

Legando un account business al Business Manager di Facebook abbiamo la possibilità di promuovere i singoli contenuti pubblicati su Instagram tramite Instagram stesso e/o attivare delle campagne pubblicitarie.

Al raggiungimento dei 10 mila follower lo “swipe-up” sulle storie, quindi la possibilità di invitare gli utenti a fare un’azione fuori da Instagram, è gratuito.

In modalità business, Instagram, ci offre gratuitamente gli insights suddivisi in: CONTENT (le visualizzazioni totali dei contenuti pubblicati nel nostro feed o nelle stories), ACTIVITY (numero di interazioni, visite al profilo e volte in cui siamo stati contattati durante l’ultima settimana di attività) infine, AUDIENCE (luogo di provenienza, età, sesso e orari/giorni in cui i fan son più attivi e ricettivi). Persone raggiunte, visualizzazioni e informazioni sulla fan base non saranno più un mistero.

Ed inoltre: attivando sulla pagina Facebook la vetrina o un catalogo prodotti possiamo taggare direttamente i prodotti presenti nelle immagini affinché l’utente passi all’acquisto diretto tramite e-commerce. 

Creator: l’account pensato per gli influencer

Influencer instagram

Annunciato 2 mesi fa e attivo solo su profili che contano un alto numero di follower, stiamo parlando di creator l’account ideale per chi crea contenuti e li promuove in collaborazione con le aziende.

Quali sono le principali differenze tra questo e l’account business?

Growth Insights: le statistiche sulla crescita dell’account (crescita e decrescita in un range di tempo di una settimana). Potremmo capire quante persone hanno iniziato a seguirci o smesso di farlo in una particolare data ed in più quelli che sono stati, tra feed, stories e IGTV, i contenuti più coinvolgenti e apprezzati dal nostro pubblico.

Direct Messaging Tools: una gestione più completa delle richieste di messaggio e contatto diretto. Gli influencer ricevono quotidianamente un alto numero di richieste di messaggio, grazie alla nuova funzione è possibile mettere in evidenza i messaggi più rilevanti e rispondere in tempo. Filtrarli per brand partner, amici, messaggi letti, non letti o segnalati.   

Branded Content: la possibilità di condividere un contenuto con l’azienda per la quale è stato realizzato. Ottenuto il consenso da parte del creator la società potrà sponsorizzare quell’immagine o video accedendo a tutte le statistiche e ai risultati ottenuti dalla pubblicazione e promozione dello stesso.

Come si passa da un profilo utente ad un account creator?

Attivare un account creator è facile, basta andare nelle impostazioni e selezionate la voce account. In fondo troviamo la voce “passa ad un account creator”. Attenzione la possibilità di provare questa nuova modalità non è disponibile per tutti ma solo per i profili più attivi e con delle fan base molto alte.

*tutti i numeri: Report Digital 2019, Hootsuite e We Are Social