Giffoni Next Generation, la rassegna che investe sulla creatività digitale

139

Si svolgerà dal 19 al 27 luglio, a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, la quinta edizione di Giffoni Next Generation, rassegna promossa da Giffoni Innovation Hub. Un percorso formativo per giovani under 30 dedicato ai temi del digitale, della web economy e dell’innovazione.

La creatività digitale protagonista di Giffoni Next Generation

Il digitale visto non solo come strumento ma come leva di sviluppo, come fenomenale moltiplicatore di creatività e opportunità. È questo lo spirito che anima, da ormai 5 anni, Giffoni Next Generation, la rassegna in programma dal 19 al 27 luglio a Giffoni Valle Piana (Salerno).

L’iniziativa è aperta a bambini e giovani dai 6 ai 29 anni. Tutti chiamati a cimentarsi con temi affascinanti che guardano al presente e al futuro: digitale, web economy, tech, innovazione. Lo fanno con strumenti e modalità propri delle diverse età. Per gli under 18, sono in programma laboratori creativi incentrati sulla stampa 3D e sulla realtà virtuale e aumentata. Per i più grandi, invece, spazio ad argomenti più complessi e corposi, come interactive storytelling, social impact, open innovation, big data e crowdfunding.

Dream Team, palestra di innovazione

Proprio i ragazzi tra i 18 e i 30 anni, che compongono il cosiddetto Dream Team di Giffoni Innovation Hub, rappresentano il cuore di Next Generation. Un team selezionato di giovani talenti a cui viene data la possibilità di frequentare una vera e propria palestra di creatività digitale e innovazione. Attraverso approfondimenti e incontri, vengono chiamati a progettare nuovi prodotti, servizi e format, a carattere educativo. Si mettono in gioco in tre grandi aree tematiche: ricerca scientifica, tecnologia e automotive. Partner d’eccezione di questo viaggio sono IBM, Fondazione Telethon e Toyota Motor Italia.

Il programma di Next Generation 2019

Nel flusso continuo di talk e laboratori offerti da Next Generation, spiccano alcuni appuntamenti imperdibili. In particolare, meritano di essere segnalati:

  • Virtual Reality (tutti i giorni, a partire da sabato 20 luglio): un focus dedicato alla realtà virtuale, con alcune proiezioni in anteprima, come “Caravaggio, la mente ferita”, “Le 4 visioni dell’aldilà di (H. Bosch”, “L’incendio del Castello di Giusso” e “Un giorno nella vita di Ayan”;
  • Competenze, talenti e trasformazione digitale: le policy nazionali dell’innovazione (giovedì 25 luglio, dalle 11,30 alle 13,30): un panel dedicato alle start up e alle politiche nazionali a supporto dell’innovazione;
  • Blockchain&Media: Time to change?: tavola rotonda sul ruolo del blockchain nel mondo dell’industria cinematografica e dell’intrattenimento.

Il programma completo di Next Generation