Concorso INPS 2020, come partecipare? Tutti i requisiti e i dettagli

7191
concorso inps

Nel bando di concorso INPS 2020, che sarà pubblicato nelle prossime settimane a detta del Presidente Tridico, si prevede l’assunzione di 1.869 figure, che potrebbero salire a 2.000.

Come requisito minimo, molto probabilmente, ci sarà il possesso della laurea.

Assunzioni

Per le figure ricercate, facendo riferimento al Progetto di bilancio preventivo dell’INPS per l’esercizio 2020, si stimano le assunzioni di:

  • 15 professionisti del ramo legale di 1° livello;
  • 1.379 consulenti di protezione sociale e/o informatici;
  • 527 progressioni verticali da B a C (con bando interno).

Inoltre, per il concorso INPS, è previsto:

  • Lo svolgimento del concorso per 35 medici di 2° livello;
  • L’indizione del bando per le assunzioni non coperte dal concorso, la cui stima (circa 450/500 assunzioni) dipenderà dalla tipologia di assunzioni che verranno individuate dal Consiglio di Amministrazione.

Prove selettive e valutazione titoli

Stando all’ultimo bando pubblicato, del 2018, ci dovrebbero essere:

  • Due prove scritte
  • Una prova orale

La prova preselettiva potrebbe esserci qualora arrivassero più di 10.000 domande di partecipazione.

Oltre alle prove selettive, sarà prevista la valutazione dei titoli*:

  • Da 3 a 9 punti per votazione laurea
  • Da 4 a 8 punti per master e dottorati
  • 1 punto per la certificazione informatica, almeno a livello base
  • Da 5 a 8 punti per le certificazioni linguistiche.

Scopri come ottenere 1 punto in più con le certificazioni informatiche EIPASS

* I punteggi indicati fanno sempre riferimento al bando di concorso INPS 2018, non c’è certezza che saranno riproposti identici nel prossimo bando