fb

Safer Internet Day: 7 febbraio 2023 Diretta streaming per tutte le Scuole

682

Martedì 7 febbraio 2023 si celebra la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, in contemporanea in oltre 100 nazioni in tutto il mondo. Il Ministero dell’Istruzione e del Merito tiene un evento in diretta streaming per tutte le Istituzioni Scolastiche.

Safer Internet Day

Quest’anno ricorrono i 20 anni del Safer Internet Day, la giornata mondiale per la sicurezza in Rete. L’iniziativa, istituita e promossa dalla Commissione Europea, è un’importante occasione per stimolare le riflessioni delle ragazze e dei ragazzi non solo sull’uso consapevole della rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro. 

La Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico coordina dal 2012 il Safer Internet Centre Generazioni Connesse, realizzato in collaborazione con autorevoli partner istituzionali e privati, tramite il quale trovano spazio diverse attività co-finanziate dalla Commissione europea. All’interno del progetto si contestualizza il Safer Internet Day 2023. 

L’evento del Ministero

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito tiene, il 7 febbraio, un evento ibrido: 

  • in presenza presso le “Officine Farneto”, in via dei Monti della Farnesina n. 77 a Roma, con la partecipazione di 100 studenti;
  • in diretta streaming, per dare l’opportunità a tutte le istituzioni scolastiche del territorio nazionale di partecipare all’evento da remoto, da questo link https://www.youtube.com/user/MinisteroMIUR.

L’incontro si terrà a partire dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e si articolerà in due momenti. 

Prima Parte (ore 9:30-11:30). Gli studenti in presenza saranno chiamati ad approfondire e riflettere su alcuni aspetti dei temi individuati e saranno suddivisi in tavoli tematici, attraverso la metodologia del “world café”. A condurre la discussione per ogni tavolo ci saranno: un esperto del Consorzio del Safer Internet Centre, un giovane dello Youth Panel, un docente del Teachers Panel e studentesse e studenti provenienti da tutta Italia. Contestualmente, sul palco, si alterneranno esperti, del Safer Internet Centre e giovani dello Youth Panel per discutere sulle tematiche scelte. 

Seconda parte (ore 11:30-13:00). L’incontro proseguirà in plenaria, sempre in modalità streaming, alla presenza del Ministro, il Prof. Giuseppe Valditara, e dei rappresentanti del Consorzio del Safer Internet Centre, per raccogliere le riflessioni emerse nei tavoli tematici, svolte in relazione ai cinque argomenti individuati, le quali verranno poi integrate nella strategia progettuale per una discussione aperta con gli studenti e i docenti. 

Temi e programma del SID

Il SID in Italia ruoterà intorno ai pilastri del nuovo piano europeo, in particolare si parlerà di: 

  1. Rischi e sicurezza online 
  2. Economia della rete 
  3. Violenza online 
  4. Benessere online 
  5. Algoritmi, Intelligenza Artificiale e Democrazia 

La Direzione Generale per la scuola digitale (DGEFID) promuoverà, altresì, in occasione del Safer internet Day (SID), il concorso di idee dal titolo: “Online: on life”, rivolto a tutte le istituzioni scolastiche, con l’obiettivo di sviluppare le competenze digitali attraverso l’utilizzo creativo, critico e responsabile dei mezzi tecnologici, della rete e dei suoi servizi. Ulteriori informazioni al riguardo saranno reperibili all’interno del Bando di Concorso che sarà pubblicato nel sito https://scuoladigitale.istruzione.it/.  

Leggi la nota del Ministero