Strategie e tattiche per vendere di più in un mondo sempre più connesso.

Nel tempo le organizzazioni si sono democratizzate e ad influenzare il processo decisionale non è più solo una persona ma è un gruppo di persone, ognuna delle quali ricopre differenti ruoli nell’ azienda. La tecnologia digitale ha radicalmente modificato il modo in cui i buyer aziendali si possono informare e interagire socialmente. Il business è diventato più trasparente, agile e veloce, in una parola più social.

Alcuni dati:

  • l’ 89% dei clienti inizia il loro processo di acquisto con una ricerca online;
  • il 75% dei clienti afferma che usano i social media come parte integrante del loro processo di acquisto;
  • il 55% dei buyer B2B ricerca le informazioni sui social media;
  • il 79% delle persone che seguono un brand sui social media lo fanno perché sono interessati a conoscere di più e ricevere informazioni su prodotti, servizi e promozioni.

Il business, oggi, è basato sulla costruzione, crescita e mantenimento delle relazioni. 

Ciò che è profondamente cambiato è il modo in cui, grazie ai social network e alla tecnologia digitale, possiamo creare, costruire e coltivare la nostra rete di relazioni professionali, in una parola fare social prospecting. Jamie Shanks descrive un processo che implica:

  • Un cambio di mentalità
  • L’acquisizione di nuovo set di competenze
  • L’adozione di nuovi processi e strumenti digitali

Quindi per adottare il social selling in azienda occorrono: un nuovo modello organizzativo, una nuova mentalità, l’adozione di nuovi comportamenti e nuovi strumenti. Oggi le persone e i potenziali clienti più che il sito web dell’azienda cercano e consultano i canali social ufficiali delle aziende.

Il social selling è un’attività sinergica, è un gioco di squadra che premia il collettivo, il lavoro di team. È un viaggio, è un processo di digital transformation. Secondo Jill Rowley, social selling evangelist: ” prima dell’avvento di LinkedIn e di altri social networks, l’acronimo ABC in un contesto di vendita significava Always Be Closing, ora nel contesto del social Selling significa Always Be Connecting.”