ll videogioco che aiuta genitori e “piccoli” diabetici

1311
Bambine con tablet e smartphone

La tecnologia al servizio della salute

Il diabete è una malattia che colpisce giovanissimi e adulti. Per i pazienti, soprattutto per i più piccoli, diventa fondamentale monitorare giornalmente il livello glicemico nel sangue mediante appositi apparecchi. Se per un adulto queste attività quotidiane possono essere sopportate, nei bambini vengono vissute con riluttanza mettendo a rischio seriamente la salute.

È scientificamente provato che attraverso il gioco, piccoli e grandi, riescono ad apprendere in modo più veloce, con entusiasmo e facilità.

Sanofi, azienda leader nel settore farmaceutico in Italia, ha lanciato un’applicazione, “Monster Manor”, per i bambini che soffrono di diabete di tipo 1. 

Questo gioco/app incoraggia i bambini di età compresa tra i 6 e i 14 anni a registrare i propri livelli di glicemia con regolarità, di tenere sotto controllo la patologia giocando, ma soprattutto rendendo il controllo della glicemia più “divertente”. 

Il gioco, ogni volta che i bambini inseriscono le proprie informazioni sul diabete, li premia con una moneta d’oro, con cui potranno creare mostri, sbloccare stanze e avanzare all’interno del gioco. Registrando i risultati, l’applicazione diventa uno strumento utile alle famiglie e ai medici per monitorare in tempo reale l’andamento del livello glicemico.

Simon O’Neill, Direttore di Health Intelligence and Professional Liaison al Diabetes UK, ha dichiarato: “Speriamo di incoraggiare i bambini affetti da diabete a gestire la propria condizione e aiutarli a tenere sotto controllo il livello di glicemia. Questo aiuterebbe a ridurre il rischio di sviluppare in futuro gravi complicazioni associate al diabete.”

Monster Manor è un gioco gratuito sia per Apple che per Android, disponibile su Google Play o Apple iTunes.