Insegnare informatica senza computer: è possibile!

1220
Insegnare informatica

In Ghana, un Professore si è cimentato nell’ardua impresa di insegnare il funzionamento del software Microsoft Word

Sentiamo spesso parlare, in Italia, di scuole fatiscenti e con gravi carenze. Tendiamo, però, a dimenticare tutte quelle popolazioni svantaggiate che nonostante ciò trasformano le mancanze in inventiva, forza di volontà e creatività.

In Ghana il professore 33enne Richard Appiah Akoto insegna ai suoi alunni come utilizzare un computer senza averlo a disposizione. La sua missione è trasmettere conoscenza e informazione ai ragazzi.

Le foto, che hanno fatto il giro del web e del mondo, ritraggono il professore che riproduce su una lavagna tradizionale una classica schermata di un computer, spiegando con gessetti colorati le funzioni base di un programma per pc. L’obbiettivo è quello di insegnare ai suoi piccoli alunni il funzionamento del software Microsoft Word.

Sfortunatamente, la scuola non dispone dei fondi necessari per l’acquisto di nuovi computer, e quindi il docente dal 2011 utilizza metodi alternativi, insegnando come può e con ciò che ha a disposizione. Inoltre, questo insegnamento è necessario poiché i ragazzi devono sostenere un esame di informatica per poter accedere poi alle scuole superiori.

Questa notizia si è diffusa in modo virale sul web, raggiungendo anche l’account Twitter di Microsoft Africa, il quale ha dichiarato che fornirà alla scuola un computer e l’accesso ai programmi, oltre alle risorse necessarie per la professione d’insegnante.