Cosa accomuna queste persone?

981

Vuoi sapere cosa accomuna queste persone? queste persone in realtà non esistono.

I loro volti sono stati “creati” da un sistema di intelligenza artificiale.

L’origine di questi volti sta in un sistema d’intelligenza artificiale sviluppato dal produttore di chip statunitense Nvidia attraverso un algoritmo che permette di generare scatti estremamente realistici di persone inesistenti.

Non corrispondono ad alcuna identità reale e, se così fosse, si tratterebbe di una semplice casualità.

Già il nome del sito: Thispersondoesnotexist.com (traducibile con “questa persona non esiste”) è indicativo.

Il sito attraverso degli algoritmi permette di generare un’immagine casuale utilizzando elementi dalla banca dati a propria disposizione e sintetizzando elementi e fattezze di tantissimi volti per arrivare a generare un’immagine non priva di difetti ma comunque decisamente realistica.

Questo sistema funziona combinando un algoritmo generativo (del volto) e un altro che ne mette in discussione i risultati, portando ad un miglioramento dell’esito finale.

Non solo volti

L’algoritmo è perfettamente in grado di realizzare immagini verosimili e in alta risoluzione di scenari, contesti e oggetti… mai esistiti!