Concorso Ministero della Giustizia 2022: 5410 posti

6201

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato due bandi di concorso 2022 per l’assunzione di personale tecnico amministrativo non dirigenziale, rivolto a diplomati e laureati. Domande entro il 28 aprile.

EIPASS per la prova di informatica.

Pubblicati due concorsi del Ministero della Giustizia per 5410 posti, previsti dal PNRR, di personale tecnico amministrativo da assumere a tempo determinato (3 anni).

Queste unità vanno a supporto dell’Ufficio Processo.

Quali sono i due concorsi del Ministero della Giustizia?

Ministero della Giustizia – Concorso per diplomati – 3750 unità

Il concorso pubblico è su base distrettuale e finalizzato al reclutamento di 750 unità dell’area funzionale seconda, fascia economica F2, e 3000 unità dell’area funzionale seconda, fascia economica F1.

I posti disponibili e i profili professionali sono:

  • 280 posti per Tecnico IT Junior
  • 400 posti per Tecnico di contabilità junior
  • 70 posti per Tecnico di edilizi junior
  • 3000 posti per Operatore di data entry

Scarica il bando e verifica i requisiti

Per i 3000 posti di Operatore di data entry, la prova scritta comprende anche un test su “elementi di informatica”. Per ciascuna risposta esatta vengono assegnati +0,75 punti, per ogni mancata risposta 0 punti e per ogni risposta sbagliata vengono tolti -0,375 punti.

Per aumentare il tuo punteggio, puoi prepararti alla prova di informatica con la certificazione EIPASS 7 moduli user, la più riconosciuta e spendibile.

Ministero della Giustizia – Concorso per laureati – 1660 posti

Il concorso pubblico è su base distrettuale e finalizzato al reclutamento di 1660 unità dell’area funzionale terza, fascia economica F1.

I posti disponibili e i profili professionali sono:

  • 180 posti per Tecnico IT senior
  • 200 posti per Tecnico di contabilità senior
  • 150 posti per Tecnico di edilizia senior
  • 40 posti per Tecnico statistico
  • 1060 posti per Tecnico di amministrazione
  • 30 posti per Analista di organizzazione

Scarica il bando e verifica i requisiti

Domanda di ammissione ai concorsi Ministero della Giustizia

Si può inviare la domanda esclusivamente per via telematica, sul sistema Step-one 2019, con accesso tramite SPID. I candidati dovranno essere in possesso di un indirizzo PEC personale.

La domanda può essere presentata entro le ore 14,00 del 28 Aprile 2022.