fb
833
0

Concorso DSGA 2022: regolamento e titoli

833
0

Pubblicato in Gazzetta il Decreto contente il Regolamento del concorso per titoli ed esami per l’accesso al profilo professionale del Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA).

Bando atteso entro fine anno.

Fra i titoli valutabili è presente la certificazione di lingua inglese, livelli C1 e C2.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 231 del 3 ottobre 2022, il Decreto MIUR n. 146 del 28 giugno 2022 con le disposizioni per lo svolgimento dei concorsi ordinari per Direttori dei servizi generali e amministrativi.

I concorsi saranno banditi su base regionale entro fine 2022 e saranno periodici.

Il Regolamento

Sono ammessi a partecipare al concorso DSGA coloro che sono in possesso della cittadinanza italiana, o di uno degli Stati membri dell’Unione europea, oppure cittadinanza di uno Stato diverso da quelli appartenenti all’Unione europea, qualora ricorrano le condizioni di cui all’articolo 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, in possesso dei diplomi di laurea, delle lauree specialistiche e delle lauree magistrali di cui all’allegato A, ovvero di analoghi titoli conseguiti all’estero considerati equipollenti o equivalenti ai sensi della normativa vigente.

I candidati possono partecipare per una sola regione, a pena di esclusione. Le graduatorie restano valide per un periodo di 2 anni; è previsto il periodo di prova per la conferma in ruolo ed è presente il vincolo di permanenza per i vincitori, che devono restare nella prima sede di assegnazione per almeno 3 anni scolastici.

Le prove consistono in una prova scritta e una prova orale, che vertono sulle materie d’esame indicate nell’allegato B del decreto. Sono eliminate la prova preselettiva e la prova teorico-pratica.

Durante la prova orale verrà effettuata una verifica della conoscenza degli  strumenti  informatici e delle TIC di più comune impiego.

La valutazione dei titoli viene effettuata dopo l’espletamento della prova orale, solo per i candidati che l’hanno superata. I titoli sono elencati nell’allegato C.

Fra i titoli valutabili, alle certificazioni di lingua inglese vengono attribuiti:

  • 0,5 pt per il livello C1
  • 1 pt per il livello C2